La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 14 giugno 2021

Lunedì della XI settimana del tempo ordinario
image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 5,38-42
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle».
Commento
Il quinto capitolo di Matteo è una lunghissima chiacchierata che Gesù fa con i suoi discepoli, e all'interno di questo discorso ripete spesso: "avete inteso". E' un verbo un po' fuori moda oggi, così vado a ricercarmi l'etimologia: tendere verso, orientarsi a... Cioè puntare lo sguardo su qualcosa e perseguirla. Rimango stupita quindi quando mi accorgo della portata delle cose che Gesù dice a loro e a me! Come se dicesse: "vi siete un po' fissati con 'sta cosa dell'occhio per occhio...! Ma io vi dico...". E di nuovo e sempre stravolge la mia piccolezza, la sete di piccole o grandi vendette, l'attaccamento alle cose: "lascia anche il mantello". Ma come Signore? E poi a me cosa resta, se devo dare tutto? La risposta emerge nel silenzio: se ho Te, Signore, ho pace anche nell'ingiustizia, nella povertà, nell'affanno. Non facciamo finta che seguire Gesù sia solo gioia e spensieratezza. A volte chiede rinunce difficili, ma sempre riguardanti quella parte di noi che va domata, che va riconosciuta e poi educata: quale rinuncia mi costa di più? Quella dell'ascoltare solo ciò che è comodo? Quella delle ripicche meschine verso chi mi ha fatto uno sgarbo? Quella dell'accumulare vestiti per affermare il mio status? Il Signore oggi più che mai mi guarda con comprensione e mi suggerisce che se so rinunciare a queste cose mi avvicino di più a Lui.

Oggi come impegno concreto farò una telefonata a quella persona per me scomoda e le donerò una gentilezza. 
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo
Condividilo sui Social

Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: