La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 26 ottobre 2021

Martedì della XXX settimana del tempo ordinario
image of day
Dal Vangelo secondo Luca 13,18-21
In quel tempo, diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami». E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».
Commento
Le parabole di oggi ci aiutano a capire che ogni battezzato è in grado di portare il Regno di Dio sulla terra. Ogni uomo ed ogni donna. Bastano cose semplici per aprire i Cieli sopra di noi e realizzare ciò che viene detto anche nel Padre nostro. C’è infatti una frase che mi ha sempre turbata: “sia fatta la Tua volontà, come in Cielo e così in terra”. Ricordo che qualche anno fa mi chiedevo: è davvero possibile vivere il paradiso in questa dimensione terrena così limitata e sofferente? La risposta credo che sia proprio nel Vangelo di oggi. Ci viene spiegato in modo semplice che bastano anche piccoli strumenti e gesti compiuti in vera fede perché cadano benedizioni sopra di noi e di queste benedizioni ne possano godere anche gli altri. Il punto fondamentale è proprio quello di diventare un po’ come i contadini: gettare il seme per fede e non per visione, con la certezza nel cuore che ciò che è seminato porterà molto frutto a suo tempo. 

Consapevole che la potenza e la grandezza di Dio si fa presenza viva anche nella semplicità e che noi siamo concittadini dei Santi e degli angeli, oggi sarò di benedizione portando il Regno di Dio a qualcuno con un piccolo gesto di gentilezza che viene dal cuore.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo
Condividilo sui Social

Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: