La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 22 luglio 2021

Santa Maria MaddalenaÂ
image of day
Dal Vangelo secondo Giovanni 20,1.11-18
Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!». Maria stava all'esterno, vicino al sepolcro, e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche vesti, seduti l'uno dalla parte del capo e l'altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». Rispose loro: «Hanno portato via il mio Signore e non so dove l'hanno posto». Detto questo, si voltò indietro e vide Gesù, in piedi; ma non sapeva che fosse Gesù. Le disse Gesù: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?». Ella, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: «Signore, se l'hai portato via tu, dimmi dove l'hai posto e io andrò a prenderlo». Gesù le disse: «Maria!». Ella si voltò e gli disse in ebraico: «Rabbunì!» - che significa: «Maestro!». Gesù le disse: «Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma va' dai miei fratelli e di' loro: "Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro"». Maria di Màgdala andò ad annunciare ai discepoli: «Ho visto il Signore!» e ciò che le aveva detto.
Commento
Tra le prime cose che si studia in inglese, ci sono i giorni della settimana e impari subito che il primo giorno è la Domenica e non il Lunedì! Anche nel Vangelo di oggi si parla del “primo giorno della settimana” e mi colpisce lo stato d'animo con cui la Maddalena arriva al sepolcro. Percepisco questo buio dentro e attorno a lei, sento lo spirito del lutto, questa tristezza così profonda e intima, sento l'angoscia e l'ansia di non vedere più il corpo di Gesù e mi sembra di vedere scorrere tutte le sue lacrime, come Gesù in quel momento le vede. “Donna, perché piangi?”, ma la domanda cruciale è: “Chi cerchi?”. Ed ecco che il Gesù Vivo si mostra a Maria che esce da quel luogo non più come vi era entrata: esce letteralmente dal suo personale sepolcro. E’ immediato traslare questa immagine e questa domanda a noi e a quello che dovrebbe essere il Primo giorno della settimana. Quando andiamo alla Messa domenicale infatti siamo spesso accompagnati dai nostri piccoli o giganteschi pesi: ansie, preoccupazioni, vuoti interiori che spesso Satana trasforma in un vero e proprio abisso. Ma noi lì, chi cerchiamo veramente? Crediamo che sia un rituale, un modo per sentirsi “giusti”? o entriamo in relazione intima con Gesù svuotando il sacco come si fa con il migliore amico che sappiamo mai ci giudicherà?

In vista della fine della settimana, oggi rifletto su cosa offrire a Gesù per la prossima domenica perchè uscendo dalla Chiesa possa anche io annunciare con Gioia che Gesù è il Signore!
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo
Condividilo sui Social

Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: