La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 04 marzo 2020

Mercoledì della I Settimana di Quaresima

image of day
Dal Vangelo di Luca 11, 29-32
In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire: «Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione. Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro gli uomini di questa generazione e li condannerà, perché ella venne dagli estremi confini della terra per ascoltare la sapienza di Salomone. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Salomone. Nel giorno del giudizio, gli abitanti di Nìnive si alzeranno contro questa generazione e la condanneranno, perché essi alla predicazione di Giona si convertirono. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Giona».
Commento
È facile che il forte desiderio e l’attesa spasmodica si accentuino al punto da prendere il posto del sogno stesso. Tante volte mi capita di soffrire per la risposta di qualcuno che non esaurisce le mie attese. In effetti però non è tanto la risposta a deludermi, ma la differenza tra ciò che io mi aspetto dall'altro e ciò che l’altro è realmente. È come se preferissi vedere il mio riflesso anziché cogliere la bellezza della sua alterità. Giona e Salomone sono stati segni per chi era pronto ad accoglierli e si è lasciato plasmare dalle loro sapienti parole di richiamo alla conversione. Questa Quaresima è il tempo giusto per volgere lo sguardo a Gesù e riconoscerlo per quel che è, cioè il Signore della nostra vita che ci chiama a donare la vita per amore, come ha fatto lui. Nelle condizioni che mi impediscono di ascoltare e celebrare comunitariamente il Signore, come fa la folla che lo segue, colgo l’occasione di visitare da solo la chiesa fissando, anche solo per qualche istante, lo sguardo sul Crocifisso.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: