La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 05 marzo 2020

Giovedì della I Settimana di Quaresima

image of day
Dal Vangelo di Matteo 7, 7-12
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono! Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti».
Commento
Mi colpisce l’ultima frase di questo brano; apparentemente scontata, racchiude in sé un difficile impegno quotidiano. Ogni volta che compio un’azione verso l’altro dovrei chiedermi cosa vorrei ricevere se io fossi al suo posto; mi aspetterei cose buone, un gesto, una parola gentile. Gesù ci invita a riconoscerci fratelli, figli di un unico Padre che desidera il meglio per ciascuno di noi e ci vuole “operatori” d’amore insieme con Lui. Allo stesso tempo ci promette qualcosa di grande: chiedete, cercate, bussate e troverete ciò di cui avete bisogno. Possibile sia così facile? A volte dubito di questa promessa e fatico a crederci. Ma, in fondo, cosa è la fede se non un atto di fiducia? A tal proposito, mi ha colpito un giorno questa frase di Anselm Grün: “Fede significa mettersi in cammino pieni di fiducia verso un nuovo futuro, di cui non sappiamo nulla”. Infine, mi balza all'occhio un’altra cosa: nel testo la promessa del Signore viene prima del precetto! L’amore di Dio precede tutto, anche il nostro zoppicante impegno a far il bene. Oggi, per varie volte nella giornata, prego così: Signore, Tu mi prometti che con Te tutto è possibile. Donami la grazia di affidarmi a Te e la forza di non stancarmi di chiedere. Amen
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: