La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 07 marzo 2020

Sabato della I settimana di Quaresima

image of day
Dal Vangelo di Matteo 5,43-48
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste»
Commento
In questo brano di Vangelo Gesù ci mette ancora una volta alla prova: parla chiaramente stravolgendo le vecchie scritture, ci chiede di andare oltre alla logica umana che ci porta ad amare solo chi ci è amico, seguendo invece l’esempio di Dio che ama tutti incondizionatamente. Nella vita di tutti i giorni è sicuramente più semplice tendere la mano ed essere solidali con chi ci vuole bene, ci stima e ci incoraggia. Quanto è difficile invece salutare con un sorriso il collega che il giorno prima ci ha trattati in malo modo, o restare pacati quando un autista un po’ di fretta ci taglia la strada in macchina. Eppure Gesù ci dice che è questa la strada per diventare perfetti, proprio come è Dio. Ci rendiamo conto allora che essere cristiani vuol dire essere chiamati a fare qualcosa di extra-ordinario, qualcosa che richiede impegno, qualcosa che ci porterà ad una grande ricompensa, qualcosa che ci rende davvero figli del Padre. Oggi mi impegno a dire: “ti perdono” a qualcuno che durante questa giornata mi ha fatto un torto, senza che lui/lei mi abbia chiesto scusa.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: