La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 20 aprile 2020

Lunedì della II settimana di Pasqua

image of day
al Vangelo secondo Giovanni 3,1-8
Vi era tra i farisei un uomo di nome Nicodèmo, uno dei capi dei Giudei. Costui andò da Gesù, di notte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei venuto da Dio come maestro; nessuno infatti può compiere questi segni che tu compi, se Dio non è con lui». Gli rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce dall’alto, non può vedere il regno di Dio».
Gli disse Nicodèmo: «Come può nascere un uomo quando è vecchio? Può forse entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e rinascere?». Rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce da acqua e Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito».
Commento
Gesù ci dice: “dovete rinascere dall'alto” e ci chiede di non meravigliarci di fronte a queste parole.

Se penso alle bellissime testimonianze di vita di persone che ho avuto il dono di ascoltare, riesco a comprendere a cosa si riferisce Gesù. In queste storie si vede e si percepisce, nell'incontro con il Signore, una rinascita e una gioia grandi. Nasce un nuovo modo di vivere e affrontare le difficoltà, nel cuore si accende un desiderio di fede e di speranza. Queste storie hanno acceso in me la sete di un amore e una bellezza più grandi e mi hanno spinta a ripensare alla mia storia.Mi rendo conto davvero che Dio mi ha parlato attraverso la mia vita, le cadute, i traguardi, la  famiglia, le amicizie. Quei "segni" che spesso chiediamo, oggi li vediamo più chiari se impariamo a ripercorre ogni nostro incontro, ogni nostra scelta.Questo tempo di attesa e di incertezza allora si può trasformare in tempo prezioso per noi, tempo da dedicare alle cose belle e profonde, tempo di rinascita.

Oggi provo a fermarmi ad ascoltare quella voce, quel vento che soffia dentro e attorno a me e ringrazio tutte quelle persone che attraverso la propria vita mi hanno aiutato a camminare verso il Signore.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: