La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 07 maggio 2020

Giovedì della IV settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo secondo Giovanni 13,16-20
[Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro:
«In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica.Non parlo di tutti voi; io conosco quelli che ho scelto; ma deve compiersi la Scrittura: “Colui che mangia il mio pane ha alzato contro di me il suo calcagno”. Ve lo dico fin d’ora, prima che accada, perché, quando sarà avvenuto, crediate che Io sono.In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato».
Commento
"Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica". In un periodo come quello che stiamo vivendo emerge spesso quanto la teoria sia importante ma non possa bastare, perchè richiede la corrispondenza di una prassi in cui fare esperienza di ciò che si ascolta e si conosce.

Solo nel vissuto, infatti, è possibile esperire i dolori e le gioie che rendono unica e irripetibile la vita di ciascuno. Gesù lo sa e nell'Ultima Cena da cui questo brano è tratto, spoglia la veste, si lega un asciugamano ai fianchi e si china a lavare i piedi dei suoi apostoli.Ecco chi sono i beati. Coloro che non solo accolgono l'annuncio: "un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato", ma pure lo mettono in pratica.Ecco cosa chiede il Signore, di guadagnare una qualità fondamentale per mettersi alla sua sequela: l'umiltà. Il Signore ribadisce che proprio nel mettersi al servizio degli altri si diviene beati; che facendosi prossimo a chi ha bisogno si sperimenta l'autentica speranza.

Oggi provo a mettere in pratica l'umiltà, dando attenzione a chi mi sta accanto o a chi mi chiede un aiuto, chiedendo al Signore il dono della speranza.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: