La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 21 giugno 2020

XII domenica del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 10,26-33
In quel tempo, Gesù disse ai suoi apostoli:
«Non abbiate paura degli uomini, poiché nulla vi è di nascosto che non sarà svelato né di segreto che non sarà conosciuto. Quello che io vi dico nelle tenebre voi ditelo nella luce, e quello che ascoltate all’orecchio voi annunciatelo dalle terrazze.E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo.Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate dunque paura: voi valete più di molti passeri!Perciò chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli».
Commento
Chiudo gli occhi e mi pare di sentire la voce di Gesù “non abbiate paura: io sono con voi tutti i giorni”.È bello essere accompagnata nel mio vivere quotidiano da questa voce che sussurra al cuore e alla mente di non avere paura, di non temere di dire, parlare, annunciare la Verità della vita. Quella Verità che Lui ci rivela, quella che da Lui ascoltiamo. Perché dovremmo avere paura di annunciare che la Vita è bella, che la Vita va difesa sempre, a tutti i costi, che l’uomo è mio fratello, che il perdono è possibile, che amare dona senso alla nostra fragile esistenza, che non siamo soli, che il Signore è morto ed è risorto per ogni uomo, per me, per te, per quei fratelli e quelle sorelle che amano e difendono la vita ma anche per quelli che la calpestano e tolgono la dignità altrui...Ti sento Signore mentre mi sussurri “non avere paura di essere mio discepolo: sarai luce per gli uomini, sale della terra”.

Quando lungo la giornata avvertirò il peso, la fatica, il "pericolo" a cui mi espongono il credere e il testimoniarTi, riascolterò il tuo "Non temere" e la buona notizia che lo fonda.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: