La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 08 novembre 2020

XXXII domenica del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 25,1-13
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé l’olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e si addormentarono. A mezzanotte si alzò un grido: “Ecco lo sposo! Andategli incontro!”. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. Le stolte dissero alle sagge: “Dateci un po’ del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono”. Le sagge risposero: “No, perché non venga a mancare a noi e a voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene”. Ora, mentre quelle andavano a comprare l’olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa. Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: “Signore, signore, aprici!”. Ma egli rispose: “In verità io vi dico: non vi conosco”. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora».
Commento
“Ma cosa ti costa?” Dovendo leggere il Vangelo di oggi questa sarebbe la domanda che io porrei ad una delle vergini che decidono di non condividere il loro olio. Loro l’olio ce l'hanno e anche in abbondanza. Allora perché?
La risposta ci viene data da loro stesse: “perché non venga a mancare a noi e a voi”.
Mi sono allora immaginato cosa debba avere fatto una delle vergini definite “sagge” prima di arrivare a quell’appuntamento importante: avrà atteso da tempo questo appuntamento, preparando tutto il necessario, mettendo appunto il vestito migliore perché tutto fosse perfetto. Forse perché hanno riconosciuto che incontrare lo sposo era la cosa più importante. Ho pensato allora a quello che faccio quando ho degli appuntamenti importanti: li segno sul calendario, conto i giorni che mancano, preparo anche io i vestiti migliori, faccio in modo che tutto sia perfetto.
Eppure l’appuntamento con Dio è una parte importante della mia vita… Forse quella che davvero conta…

Leggendo il Vangelo di oggi mi lascio provocare da queste vergini: come mi preparo all’incontro con Dio nell’Eucarestia? Lo aspetto, lo curo e lo valorizzo come una vergine saggia o lascio come l’ultima di tante cose?
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: