La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 23 gennaio 2021

Sabato della II settimana del Tempo Ordinari

image of day
Dal Vangelo secondo Marco 3,20-21
In quel tempo, Gesù entrò in una casa e di nuovo si radunò una folla, tanto che non potevano neppure mangiare. Allora i suoi, sentito questo, uscirono per andare a prenderlo; dicevano infatti: «È fuori di sé».
Commento
“È fuori di sè”: quando sento questo commento che i parenti di Gesù fanno di Lui mi colpisce sempre e mi fa anche un po' sorridere per due motivi. Il primo è che loro credono che quello “fuori di testa” sia Gesù, ma per quale motivo poi? Perché vive e parla di amore? Perché compie miracoli pazzeschi, le folle lo cercano e che, anche se Lui non riesce nemmeno a mangiare per la calca di gente, gli altri sono da Lui sfamati? Per questo è fuori di sé? Direi che siamo strani; sì, ho detto siamo perchè sento che anche noi siamo un po' come quei parenti: quando troviamo qualcuno che fa il bravo, si comporta bene, si dedica agli altri, diciamo che è strano, o meglio oggi si dice sfigato. Se uno va a Messa, non è volgare, non parla solo di sesso, si sente trattare come uno che non è a posto. Oggi è più facile sentire dire: “quello sì che ha capito tutto nella vita! Ha i soldi e li usa come vuole per quello che gli piace, non si sposa per non restare fregato e rimanere libero, insomma se la gode”. Desideriamo tutti un mondo di persone belle e buone, ma in concreto esaltiamo l'immagine di chi pensa a sé, se la gode, e resta libero dall’impegno dell'amore.
Il secondo motivo è che loro escono per andare a prendere Gesù. Questo capita anche a me: ci sono delle volte in cui vado da Gesù per dirgli come essere Dio e come dire l'amore, insomma per riportarlo al posto giusto, come se io sapessi quale sia il Suo posto. Poi però, mentre faccio questo, è Lui che mi riporta a casa, alla Sua casa, dentro al mio cuore, dove Lui dimora e mi colma di misericordia e amore.
Mi chiedo se anch'io riesco ad essere "fuori di me" perchè sono centrato sull'amore che mi spinge a fare spazio agli altri…

Oggi mi impegno perchè Gesù torni a dimorare in me, ricentrando la mia vita su di Lui.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: