La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 17 aprile 2021

Sabato della II settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo secondo Giovanni 6,16-21
Venuta la sera, i discepoli di Gesù scesero al mare, salirono in barca e si avviarono verso l’altra riva del mare in direzione di Cafàrnao. Era ormai buio e Gesù non li aveva ancora raggiunti; il mare era agitato, perché soffiava un forte vento. Dopo aver remato per circa tre o quattro miglia, videro Gesù che camminava sul mare e si avvicinava alla barca, ed ebbero paura. Ma egli disse loro: «Sono io, non abbiate paura!». Allora vollero prenderlo sulla barca, e subito la barca toccò la riva alla quale erano diretti.
Commento
Chi di noi non ha sperimentato la paura e l'abbandono, la fatica di camminare senza Gesù nel mare della vita? In questo periodo pandemico spesso riecheggiano questi sentimenti. Ma il Vangelo di oggi è una risposta eloquente e ricolma di speranza: “Non abbiate paura, coraggio sono io”. Gesù non avrebbe potuto trovare parole più efficaci e capaci di rassicurare e rallegrare il cuore dei discepoli, tanto che “vollero prenderlo sulla barca, e subito la barca toccò la riva alla quale erano diretti”.

L'incontro con Gesù porta gioia ai discepoli e pure a noi, che senza di Lui sperimentiamo cosa sono la paura e la tristezza. Certo, possiamo operare anche noi grandi cose, ma se non lo facciamo con l'amore che ci ha dato il Signore, cosa portiamo? Soltanto noi stessi (che siamo fragili e peccatori). L’amore con la gioia della fede, invece, ci fanno contemplare giorni sempre nuovi. In merito, Papa Francesco ci dice che “la gioia della fede, la gioia del Vangelo è la pietra di paragone della fede di una persona. Senza gioia quella persona non è un vero credente”.

Chiedo al Signore, in un momento intenso di preghiera lungo questa giornata, la grazia di aumentare la mia fede e di accoglierLo nella barca della mia vita, quando si presenta come Colui che cammina “sul mare”, e di non aver paura, abbandonandomi totalmente a Lui.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: