La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 08 giugno 2021

Martedì della X settimana del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 5, 13-16
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».
Commento
Leggendo le parole di questo passo del Vangelo, subito sento risuonare nella mia testa e nel mio cuore queste parole: “voi siete il sale della terra (...)”. Mi colpiscono perché talvolta capita di pensare alla fede come a una sorta di analgesico, un tranquillante per ogni dolore e sofferenza, per evadere dalla realtà; in poche parole un anestetico, ed io per prima sono caduta in questa trappola! In realtà non è così: il sale brucia sulla ferita, il sale scotta, infiamma ma proprio per questo conferisce sapore al pasto. Anche la nostra fede e il nostro essere come tralci uniti alla Vite che è Gesù deve mostrarsi nella nostra capacità di testimonianza, nella nostra capacità di infiammare e portare luce con le nostre opere anche lì dove sembra esserci solo buio e la vita oramai ha perso il suo sapore. Madre Teresa di Calcutta diceva di essere una “matita nelle mani di Dio” e proprio così tutti noi siamo chiamati a essere strumenti di Dio, mezzo attraverso cui il prossimo, soprattutto gli uomini più disperati e abbandonati, possano sentire l’Amore immenso ed eterno di Dio, possano sentirsi voluti, amati, scelti da sempre. E proprio per questo possano rifiorire e ritornare a camminare; d'altronde è proprio vero che soltanto se ci sentiamo amati, cercati, voluti, diamo il meglio di noi e sentiamo che la nostra vita ha davvero gusto e senso.

Oggi mi impegno nel compiere un atto di gentilezza per qualcuno che mi è vicino e che ne ha più bisogno.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: