La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 17 giugno 2021

Giovedì della XI settimana del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 6,7-15
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate. Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male. Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».
Commento
Questo brano di vangelo mi piace particolarmente, mi dice esplicitamente cosa fare. Gesù, non usi tante parole e la tua vita è stata un esempio della preghiera e ce la regali: fatti, non parole! Quando sono in difficoltà e mi sento smarrita, il passo “il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno” mi rincuora e mi dà vigore, anche se ci sono giorni che fatico e non comprendo a pieno il tuo disegno su di me… Ho un modo tutto mio di dire questa preghiera, mi aiuta a sentirmi più vicino a Lui, spero non sia vanità se oggi voglio condividerla con voi.

“Padre mio che sei nei cieli, aiutami a santificare sempre il Tuo nome nel mio cuore e con le persone che incontro, venga il tuo regno, un regno d'Amore pensato per noi; aiutami a fare la tua volontà, come già è in cielo così sia in terra, fa che non manchi mai il pane quotidiano sulla mia mensa e anche quel pane che illumina e da forza alla mia vita. Fa che mi senta figlia perdonata da Te, serena nel tuo abbraccio così da perdonare chi mi ha ferito, cosa che non sempre riesco a fare; e allontana, allontana da me la tentazione che porta solo buio e smarrimento! Liberami dal male, fa che non lasci mai la Tua mano. Amen”.

Desidero trovare forza nella preghiera, perché mi aiuti nel mio quotidiano e non rimanga fine a se stessa…

Il primo comandamento di Dio è: "Ascolta". Oggi mi metto in ascolto: di un fratello che ha bisogno, oppure del mio cuore, aiutandomi con la preghiera del Padre nostro.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: