La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 20 giugno 2021

XII domenica del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Marco 4,35-41
In quel giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: "Passiamo all'altra riva". E, congedata la folla, lo presero con sé, così com'era, nella barca. C'erano anche altre barche con lui. Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto che ormai era piena. Egli se ne stava a poppa, sul cuscino, e dormiva. Allora lo svegliarono e gli dissero: "Maestro, non t'importa che siamo perduti?". Si destò, minacciò il vento e disse al mare: "Taci, calmati!". Il vento cessò e ci fu grande bonaccia. Poi disse loro: "Perché avete paura? Non avete ancora fede?". E furono presi da grande timore e si dicevano l'un l'altro: "Chi è dunque costui, che anche il vento e il mare gli obbediscono?".
Commento
Gesù si addormenta dopo una giornata impegnativa, desidera solo ritirarsi in barca con i suoi discepoli. Ma la tempesta non tarda ad arrivare. Quante volte anch'io mi sono trovata a dover affrontare tempeste, eventi improvvisi, che mi hanno fatto sentire fragile e indifesa. Sono crollate sicurezze umane, certezze. Non basta assicurarsi di avere una barca solida e potente, il mio cuore necessita di fondamenta interiori, fondate sulla certezza che Dio mi ama e che non mi lascerà sola. Chissà come si sono sentiti abbandonati i discepoli! Sono talmente impauriti che si rivolgono a Lui quasi in tono di rimprovero. Anch'io mi trovo spesso a dire: "Gesù ti ricordi ancora di me?". Come se nella fatica la prima cosa che viene a mancare è proprio la fiducia in Lui. Ma Gesù non tarda a  prendersi cura dei suoi discepoli, interviene sempre nella nostra vita, perché gli stiamo a cuore. Quando lo invocano, quando io lo invoco, sempre risponde. Credere è fidarsi di Lui, anche quando non lo sentiamo, ci sentiamo abbandonati. 

Chi è costui per me, per te?". Rispondendo con sincerità a questa domanda, ci scopriremo sorelle e fratelli che condividono la stessa barca.

Oggi ringrazio il Signore per quei momenti di prova dove ho potuto riconoscere la Sua presenza e il suo aiuto. 
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: