La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 16 ottobre 2021

Sabato della XXVIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Luca 12,8-12
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell'uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio; ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini, sarà rinnegato davanti agli angeli di Dio. Chiunque parlerà contro il Figlio dell'uomo, gli sarà perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non sarà perdonato. Quando vi porteranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi di come o di che cosa discolparvi, o di che cosa dire, perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire».
Commento
La parola “autentico” in italiano indica qualcosa che, per definizione, “è vero e si può provare come tale”. Autentico è dunque qualcosa che non solo è vero ma è anche in grado di mostrare agli altri prove di quello che è. Se lo attribuiamo poi a una persona, credo che la parola autentico indichi qualcuno che non si nasconde ma ha il coraggio di dire a tutti chi è e in cosa crede. Le frasi un po’ paradossali pronunciate da Gesù e riportate in questo brano del Vangelo di Luca ci provocano chiedendoci quanto siamo capaci di autenticità, cioè quanto siamo capaci di testimoniare quello in cui crediamo. Gesù pronunciava queste parole in un contesto simile al nostro, in cui credere in Lui è una verità scomoda agli occhi del mondo e sapeva che le tentazione forte è quella di credere interiormente ma negare a parole (un po' come ha fatto anche Pietro). Penso però che Gesù non lo faccia per minacciarci ma per spronarci a non vergognarci della perla preziosa che abbiamo trovato nella nostra vita e a dirlo a tutti con gioia.

Pensando alle persone che conosco e che sono distanti da quello in cui credo, oggi voglio provare a condividere con loro anche solo un piccolo pezzo della mia vita di fede (quello che faccio o quello in cui credo); nella preghiera chiederò anche il coraggio per me e per i miei fratelli per compiere questo gesto.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: