La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 19 ottobre 2021

Martedì della XXIX settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Luca 12,35-38
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito. Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro!».
Commento
La virtù della vigilanza, ben rappresentata dall’immagine delle lampade accese, ci viene mostrata da Gesù in tutta la sua radicalità. La certezza della sua venuta e l’altissima probabilità di una nostra impreparazione ad accoglierla intendono delineare la vigilanza in tutta la sua esigenza. Gesù non pronuncia queste parole con lo scopo di minacciare la nostra fragilità. Lui vuole modellare il nostro cuore perché si apra alla sorpresa della Sua presenza. Essa, come ogni sorpresa che si rispetti, sfugge da ogni nostro tentativo di programmazione e previsione. La Sua è una presenza che vuole sorprenderci donandosi completamente. Ecco perché ci richiede di vigilare, di essere pronti e di accorgerci nella nostra vita che proprio Lui vuole incontrarci. Chiediamo a Lui di compiere tutto il necessario per fare della nostra vita un dono attraverso la virtù della vigilanza. Sarebbe davvero un peccato distogliere lo sguardo da Colui che ha fatto della Sua vita un regalo per tutti noi.

Nella nostra quotidianità mi impegno ad essere un dono per una persona in modo particolare. Con una radicale vigilanza non perdo di vista questo amico o amica e dono un piccolo gesto di cura, di attenzione o di ascolto.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: