La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 27 gennaio 2022

Giovedì della III settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Marco 4,21-25
In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Viene forse la lampada per essere messa sotto il moggio o sotto il letto? O non invece per essere messa sul candelabro? Non vi è infatti nulla di segreto che non debba essere manifestato e nulla di nascosto che non debba essere messo in luce. Se uno ha orecchi per ascoltare, ascolti!». Diceva loro: «Fate attenzione a quello che ascoltate. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi; anzi, vi sarà dato di più. Perché a chi ha, sarà dato; ma a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha».
Commento
L’attenzione di Gesù è per loro, è per me. Gli avvertimenti e gli sguardi che consiglia sono per il loro stare bene, per il mio bene. Mi accorgo che non sempre mi lascio interrogare e cambiare da questi consigli che Gesù mi dà, ma che a volte faccio finta di non sentirli. La verità viene sempre a galla, e quando questa Verità è una persona che si fa presente nella tua vita non puoi più ignorarla e fare come se non ci fosse. Gesù mi ricorda che la sua presenza è per me, che solo fidandomi di Lui e delle persone che ho accanto, otterrò fiducia, anzi molto di più, amore.

Questo amore è così grande che Gesù prova a spiegarsi con parabole, miracoli e testimonianze, pur di farmi capire quando è vitale. Ci sono giorni in cui questo è ben visibile, altri in cui faccio tanta fatica anche solo nel cercarLo. Ma Lui c’è sempre, anche quando la “misura” della mia giornata è quella sbagliata o quando sono molto superficiale. In tutto questo mi accorgo di quanto l’ascolto della sua Parola sia centrale, ma che è proprio nel voler ascoltare che ho difficoltà perchè le parole che mi rivolge sono come quel sale che brucia, ma che fa bene. Sono capace di ascoltare la sua voce e di non ignorarla? 

Oggi leggo con attenzione le letture e prendo qualche minuto di silenzio per interiorizzarle.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: