La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 25 aprile 2022

Lunedì della II settimana del tempo di Pasqua

image of day
Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20
In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno». Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio. Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore agiva insieme con loro e confermava la Parola con i segni che la accompagnavano.
Commento
Il Vangelo di Marco ci racconta di una nuova apparizione di Gesù dopo la sua Risurrezione. Gesù, che appare risorto a Maria Maddalena, ai due discepoli in viaggio e agli undici apostoli riuniti attorno alla tavola, inaugura una nuova era dell’umanità e della Chiesa. La luce del Signore risorto è troppo forte per restare nascosta e la Buona Notizia della sua vittoria sulla morte ha fretta di correre e risuonare nel tempo e nello spazio. Gesù, a partire da questo momento, affida alla Chiesa apostolica e poi, ad ogni battezzato, quindi anche a noi, anche a me, il compito di proclamare che Cristo è risorto dai morti. Ogni giorno, Gesù ci chiama a fare esperienza di risurrezione con Lui, a vivere in Cristo nella fede donataci nel Battesimo. Questa nostra fede, Gesù ci invita a raccontarla e testimoniarla: nel lavoro, nella famiglia, nelle amicizie ed in ogni circostanza della giornata. Il Vangelo non è l’esclusiva di pochi esperti, ma è Parola donata per incarnarsi nella vita della gente comune. Cristo è veramente risorto e la salvezza entra nella nostra vita, nella mia vita, tutte le volte che con parole ed opere mi sforzo di rendere presente il Vangelo.

Mi chiedo allora, come vivo oggi la mia fede pasquale? Cosa ne faccio del mio credere da Battezzato? Riesco a parlare di Gesù e del Suo amore che nutre per me e per ogni uomo?

Oggi chiedo al Signore l'opportunità d’incontrare qualcuno a cui parlare della risurrezione di Cristo.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: