La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 04 maggio 2022

Mercoledì della III settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 6,35-40
In quel tempo, disse Gesù alla folla: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai! Vi ho detto però che voi mi avete visto, eppure non credete. Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato. E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno. Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».
Commento
“Vedere per credere”: era uno slogan che, tempo fa, accompagnava la bontà di un prodotto che veniva pubblicizzato. Quasi a dire: se vedi con i tuoi occhi, non puoi dubitare del valore di quello che ti proponiamo. Ma non sempre funziona così, soprattutto quando in gioco vi è una relazione: oggi Gesù rimprovera la folla che, pur avendolo visto di persona, non riesce tuttavia a credere in Lui. Spesso non basta vedere qualcuno per fidarsi di lui. Quante parole e quanti gesti Gesù ha già compiuto per rendere presente il Regno di Dio tra gli uomini. Eppure, non è sufficiente per la folla come per noi, se non decidiamo di lasciare da parte le nostre precomprensioni, i nostri dubbi per “vedere”, cioè “fare esperienza” di Lui e arrivare così a fidarci. Tuttavia, l’insufficienza della nostra fede è colmata dalla fedeltà di Gesù alla missione che il Padre Gli ha affidato: quella che nessuno di noi si perda, ma che abbiamo la vita eterna e la risurrezione nell’ultimo giorno. Cito un altro detto, ma questa volta di Gesù: “ciò che è impossibile agli uomini non lo è a Dio”. Quando la nostra fede in Gesù vacilla e talvolta sembra impossibile credere in Lui, sappiamo che per Lui tutto è possibile: Egli crede in noi, non ci perde mai. La missione che il Padre gli ha affidato è cercarci sempre, perché noi non ci perdiamo. Che pace nel cuore se ne fossimo davvero consapevoli…

Oggi se mi è possibile partecipo all’Eucarestia, per nutrirmi di Colui che mi dà la vera vita.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: