La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 12 maggio 2022

Giovedì della IV settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 13,16-20
[Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro: «In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica. Non parlo di tutti voi; io conosco quelli che ho scelto; ma deve compiersi la Scrittura: “Colui che mangia il mio pane ha alzato contro di me il suo calcagno”. Ve lo dico fin d’ora, prima che accada, perché, quando sarà avvenuto, crediate che Io sono. In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato».
Commento
Non ci abitueremo mai ai gesti anticonvenzionali e “scandalosi” del Maestro. Soprattutto a quello che ne costituisce il vertice. Un “top” da comprendere ed interpretare decisamente alla rovescia. L’escalation della rivelazione dell’Amore del Maestro assume il valore più alto nella lavanda dei piedi. La rivelazione dell’ “Io sono”, del nome di Dio, si riflette nell’acqua sporca di un catino che, in maniera imprevedibile e scandalosa, Cristo ha posto sotto i piedi dei suoi discepoli. Anche sotto quelli di colui a cui avrebbe donato un boccone. Sperava davvero che fosse Lui, anziché Satana, ad entrare una volta per tutte nel cuore di questo discepolo che, pur con i piedi lavati, aveva perso l’orizzonte. Con il gesto dello schiavo Gesu’ vuole rivelarsi come il Signore. Il Suo abbassamento vuole dare tono al nostro essere Comunità, ricordandoci che il vero potere è il servizio e il vero criterio di giudizio è la misericordia.

Seguendo l’esempio del Maestro, oggi mi impegno a valorizzare un’occasione di misericordia abbassando al minimo il livello del mio orgoglio e della mia presunzione.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: