La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 22 maggio 2022

VI domenica del tempo di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 14,23-29
In quel tempo, Gesù disse [ai suoi discepoli]: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato. Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto. Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: "Vado e tornerò da voi". Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l'ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate».
Commento
Mi risulta difficile, più di altre volte, aggiungere parole mie a questo testo oggi: tempo in cui tanti, tutti pregano per la PACE. Eppure la Parola di Dio, che mai giunge a caso ai nostri orecchi, al nostro cuore, ci immerge ancora di più nella realtà che stiamo vivendo, ci apre e illumina su ciò che è essenziale:l’amore per Dio e per il prossimo. Un amore che ha radici  nel dimorare in Dio e si nutre dell’ascolto e dell’accoglienza della sua Parola. Il verbo “dimorare” mi richiama sempre l’immagine della casa: luogo in cui ciascuno sta bene con se stesso e con gli altri. Sentirsi a casa nei luoghi della vita è un bene sperato e desiderato da tutti. Chi dopo una giornata intensa non vede l’ora di tornare a casa e giuntovi non ripete a se stesso: finalmente un po’ di pace! Gesù mi ricorda che Lui e il Padre prendono dimora in noi, fanno casa con noi e portano la pace vera, non quella che dà il mondo. La vera pace è interiore, nel luogo in cui accolgo e amo Dio e la Sua Parola,e in Lui ogni persona. Solo questa pace potrà farsi dono con gesti e parole di amore per chi incrociamo nel cammino. Riconosco in me la Pace che viene da Dio? 

Oggi faccio esperienza di pace interiore:ascolto la Parola di Dio più volte, con calma, nel silenzio e la traduco in un gesto di carità verso una o più persone e in preghiera per la Pace.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: