La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 23 maggio 2022

Lunedì della VI settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 15,26-16,4
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Vi ho detto queste cose perché non abbiate a scandalizzarvi. Vi scacceranno dalle sinagoghe; anzi, viene l'ora in cui chiunque vi ucciderà crederà di rendere culto a Dio. E faranno ciò, perché non hanno conosciuto né il Padre né me. Ma vi ho detto queste cose affinché, quando verrà la loro ora, ve ne ricordiate, perché io ve l'ho detto».
Commento
Sinceramente una parola del genere mette certamente in guardia il cuore, ma innanzitutto in guardia dal scegliere di essere uno dei Suoi: insomma, non è una prospettiva allettante e tanto meno rassicurante sapere che c’è un'ora nella quale “qualcuno ci ucciderà”. Si, vero che uomo avvisato, è mezzo salvato, ma la domanda spontanea è: perché correre un rischio così grande? Credo che la risposta ce la dà Gesù stesso: “perché siete stati con me fin dal principio”, gli apparteniamo, siamo Suoi. Non siamo noi a scegliere Lui, ma è Lui che ha scelto noi e ci vuole e ci chiama ad essere Suoi testimoni. Non allo sbaraglio, da soli, ma pieni di Spirito Santo. Ecco allora che sento un brivido alla colonna vertebrale che mi attraversa nell’anima: sono imbarazzata per tutte le volte che temo di essere testimone sentendomi esonerata per la mia timidezza e fragilità; ma sono anche meravigliata e grata che l’Amore abbia scelto proprio me e sale, come impeto dal cuore, il desiderio di correre a dirlo a tutti: Gesù è Via, è Verità, è Vita, è il mio Amore!

Mi chiedo: quanta gioia sentiamo nel saperci testimoni Suoi? Lo vivo come un onere o come un onore?

Oggi mi impegno a parlare un pò di Gesù. 
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: