La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 02 giugno 2022

Giovedì della VII settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 17,20-26
In quel tempo, [Gesù, alzàti gli occhi al cielo, pregò dicendo:] «Non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno in me mediante la loro parola: perché tutti siano una sola cosa; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato. E la gloria che tu hai dato a me, io l'ho data a loro, perché siano una sola cosa come noi siamo una sola cosa. Io in loro e tu in me, perché siano perfetti nell'unità e il mondo conosca che tu mi hai mandato e che li hai amati come hai amato me. Padre, voglio che quelli che mi hai dato siano anch'essi con me dove sono io, perché contemplino la mia gloria, quella che tu mi hai dato; poiché mi hai amato prima della creazione del mondo. Padre giusto, il mondo non ti ha conosciuto, ma io ti ho conosciuto, e questi hanno conosciuto che tu mi hai mandato. E io ho fatto conoscere loro il tuo nome e lo farò conoscere, perché l'amore con il quale mi hai amato sia in essi e io in loro».
Commento
Il Signore Gesù prega per noi, chiede a Dio Padre di unirci per essere una cosa sola. Egli vuole per noi una comunione che non si limita al tempo della vita terrena. Come il Padre è unito a Gesù, così sia unita la comunità dei credenti di ogni tempo. Gesù ci ha dato la gloria che il Padre gli ha dato, affinché fossimo perfetti nell'unità e il mondo, guardandoci, riconoscesse il Figlio mandato dal Padre e conoscesse l'amore di Dio. Gesù ci vuole avere con sé, nella gloria che il Padre gli ha dato. Il Figlio è l'unico che può mostrarci il Padre perché solo lui lo conosce.

Da questa Parola impariamo che Gesù vuole per noi una vita di comunione, con i nostri fratelli di fede e in mezzo a loro. Ciò è possibile solo se coltiviamo una preghiera personale e comunitaria, soprattutto nei sacramenti celebrati in assemblea.

Vivo la mia fede da solo o insieme ad altri cristiani?

Rileggo il Vangelo di oggi ad alta voce e con l'intenzione di pregare il Padre come ha fatto Gesù.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: