La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 16 giugno 2022

Giovedì della XI settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 6,7-15
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate. Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male. Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».
Commento
"Il Padre sa di quali cose abbiamo bisogno". Che Dio è Padre, un padre amorevole, e che Dio conosce perfettamente il nostro cuore e ciò di cui abbiamo bisogno per percorrere il cammino della nostra vita, è forse una delle certezze della nostra fede di cui personalmente sento di aver più bisogno per poter vivere nella pace e nella fiducia verso l'avvenire. Tante volte mi sono intimorita e impaurita davanti alle fatiche e alle possibili sofferenze che nella vita si possono incontrare e il pensiero di poter confidare nella cura di Dio verso di me credo sia il solo ad essere sufficientemente convincente per farmi ritrovare questa fiducia nella vita stessa.

Per questo a Dio chiedo spesso il dono della confidenza e della fiducia in Lui, di credere che dietro a ogni avvenimento della mia vita c'è Lui presente e disponibile a darmi la grazia non solo necessaria, ma anche sovrabbondante, per affrontare ogni cosa. Non da sola, ma con Lui e tutti gli strumenti che anche umanamente mi fa trovare.

Oggi mi rivolgo a Dio chiamandoLo e sentendoLo davvero Padre, presentandogli quello che abita il mio cuore, sapendo che Lui lo conosce già ma desidera la mia apertura e la mia familiarità con Lui.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: