La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 27 giugno 2022

Lunedì della XIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 8,18-22
In quel tempo, vedendo la folla attorno a sé, Gesù ordinò di passare all’altra riva. Allora uno scriba si avvicinò e gli disse: «Maestro, ti seguirò dovunque tu vada». Gli rispose Gesù: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo». E un altro dei suoi discepoli gli disse: «Signore, permettimi di andare prima a seppellire mio padre». Ma Gesù gli rispose: «Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti».
Commento
Tutti noi quando partiamo per un viaggio, che sia una vacanza, una gita, un pellegrinaggio o un viaggio di lavoro ci premuriamo di salutare i nostri cari soprattutto se il viaggio sarà lungo e impegnativo. Nel Vangelo di oggi fatico a comprendere le parole di Gesù. Quando vivo un momento difficile o nel peggiore dei casi un lutto, io mi sento in una bolla dove il tempo si ferma, tutta la mia vita ruota  attorno a questo avvenimento e faccio fatica a pensare a quello che farò il giorno dopo, quello dopo ancora. Come il discepolo del Vangelo se dovessi partire per seguire Gesù in un viaggio molto importante e che probabilmente durerebbe tutta la mia vita, in più avessi anche perso mio padre, sicuramente avrei esposto la stessa richiesta: "lascia prima che vada a seppellire mio padre". Perché allora Gesù dà questa risposta?  Seppellire i propri morti è un atto inutile e una perdita di tempo? Forse devo capire che Gesù mi chiede di uscire dalla mia bolla in cui il tempo resta immobile per andare oltre, superare le mie difficoltà, affrontare la realtà e la vita ed essere portatrice di un messaggio importante, il messaggio d'amore di Dio. Seguire Gesù non è semplice, richiede di uscire dalle proprie bolle e abbattere la resistenza a ciò che non conosciamo. Quale bolla mi tiene immobile nella vita?

Oggi mi rendo disponibile per un’attività nella mia parrocchia o di volontariato locale, provando ad uscire dall’immobilità della mia vita.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: