La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 13 luglio 2022

Mercoledì della XV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 11,25-27
In quel tempo, Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo».
Commento
Tre versetti, solo tre versetti, ma di una potenza straordinaria. Le parole di Gesù sono forti e, da parte nostra, richiedono attenzione per non cadere in un’imperdonabile banalizzazione. Non si tratta di una crociata contro gli intellettuali né di una retorica del “meno sai più Dio ti vuole bene”; men che meno si tratta di un elogio dell’insipienza. Come potrebbe esserlo se, come attesta la sacra Scrittura, la sapienza è dono di Dio? Abbiamo bisogno di scendere in profondità. Mi sembra che, in questo passaggio, Gesù voglia far riferimento all’illusorietà di una conoscenza che voglia prescindere da Colui che ne costituisce l’origine. È la grande tentazione del nostro tempo: quella di lasciare Dio fuori da ogni conoscenza, di espellerlo perfino dalla cultura e dalle sue manifestazioni. Cerchiamo di studiare le più piccole particelle che costituiscono la materia, ma perdiamo il senso dell’esistenza del tutto e, in particolare, le grandi domande: perché esistiamo? Da dove veniamo? A chi siamo destinati? Ecco che, allora, quei “piccoli” cui Gesù fa riferimento possono anche essere degli scienziati, a condizione che siano coscienti che tutto ciò che essi scoprono è dono di Colui che è principio e compimento di tutto ciò che esiste. Si tratta, in fondo, dell’umiltà che ci fa riconoscere come creature, grate a Dio perché, ogni giorno, ci offre, in molti modi, possibilità nuove per conoscere l’infinitezza del suo Amore.

Oggi, nella preghiera personale, renderò grazie a Dio per tutte le occasioni che mi offre per crescere nella conoscenza di Lui.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: