La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 16 luglio 2022

Sabato della XV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 12,14-21
In quel tempo, i farisei uscirono e tennero consiglio contro di lui per farlo morire. Gesù però, avendolo saputo, si allontanò di là. Molti lo seguirono ed egli li guarì tutti e impose loro di non divulgarlo, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa: «Ecco il mio servo, che io ho scelto; il mio amato, nel quale ho posto il mio compiacimento. Porrò il mio spirito sopra di lui e annuncerà alle nazioni la giustizia. Non contesterà né griderà né si udrà nelle piazze la sua voce. Non spezzerà una canna già incrinata, non spegnerà una fiamma smorta, finché non abbia fatto trionfare la giustizia; nel suo nome spereranno le nazioni».
Commento
E' importante l’esempio, ciò che si dice a parole può far riflettere ma il modo di vivere è veramente una forza, un insegnamento grandissimo. In un periodo particolarmente faticoso per me ho incontrato casualmente una ragazza del mio paese che conosco, a prima vista ho faticato a riconoscerla per via delle chemio che ha fatto, tra poco dovrà subire un intervento chirurgico molto importante che condizionerà la sua vita per sempre e lei cosa faceva: correva, correva come ha sempre fatto, correva perché è la sua passione. Mi sono chiesta quali sentimenti potesse provare, quale dolore, quale smarrimento... ma l’esempio più grande che mi ha trasmesso guardandola correre è che lei continua, non ha perso il suo sogno… Chapeau cara! Devo solo imparare. Un po’ come te Gesù in questo brano, sai che i farisei tengono consiglio contro di Te, ma tu ti allontani e continui a fare il bene, non serbi rancore ma prosegui per la tua missione, lasci la cattiveria alle spalle e molti ti seguono: seguono il vero bene. Chissà se i farisei presi uno a uno sarebbero stati persone migliori, l’unione fa la forza anche nel peccare..

Oggi cercherò con l’esempio di trasmettere la gioia per la vita, per l’Amore, per il nuovo giorno che nasce, non mi farò abbattere dal giudizio o dalle malelingue ma “correrò” verso il vero Bene!
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: