La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 19 luglio 2022

Martedì della XVI settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 12,46-50
In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».
Commento
Mi colpisce la discrezione di Maria e degli apostoli. Loro sono la famiglia di Gesù, ma non pretendono un posto in prima fila, semplicemente “cercano” di parlare con Lui. Gesù all’apparenza li ignora: è in una prospettiva diversa. Mi sorge una domanda: che cos’è la preghiera? La preghiera è cercare di pregare. Non è un gioco di parole, perché non sempre riusciamo a pregare, non sempre riusciamo a parlare a Gesù con il cuore in mano, o come vorremmo. Ma noi non ci perdiamo d’animo e continuiamo a riprovare. Gesù ci conosce e capisce le nostre fatiche, così ci spiega come ci si dispone alla preghiera, facendo la Sua volontà. Solo così possiamo metterci in relazione profonda con Lui. Maria e gli apostoli ci sono di esempio perché ci aiutano a capire che fare la volontà del Padre è impegnativo e non sempre è facile. Penso che solo una vita vissuta come continuo tentativo di mettere in pratica la Sua volontà, ci dispone a incontrarLo veramente. Maria è il nostro esempio non solo perché è la madre di Gesù ma perché tutta la sua vita è stata un continuo fare la volontà del Padre. Lei ha fatto la volontà del Padre anche quando non aveva capito cosa le era stato chiesto. Guardiamo l’esempio di Maria e chiediamo la Sua intercessione per avere la capacità di fare la volontà del Padre, anche quando non capiamo in quale direzione stiamo andando, perché questa possa essere completa, nella comunione con Lui.

Oggi ripeto più volte l’invocazione: Maria, intercedi per me presso tuo Figlio.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: