La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 03 settembre 2022

San Gregorio Magno, papa e dottore della Chiesa

image of day
Dal Vangelo di Luca 6,1-5
Un sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli coglievano e mangiavano le spighe, sfregandole con le mani. Alcuni farisei dissero: «Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito?». Gesù rispose loro: «Non avete letto quello che fece Davide, quando lui e i suoi compagni ebbero fame? Come entrò nella casa di Dio, prese i pani dell’offerta, ne mangiò e ne diede ai suoi compagni, sebbene non sia lecito mangiarli se non ai soli sacerdoti?». E diceva loro: «Il Figlio dell’uomo è signore del sabato».
Commento
Il Vangelo di oggi mi consegna l'immagine di Gesù e i suoi discepoli che passano in un campo di grano, hanno fame e colgono spighe, le sfregano per mangiarne i chicchi. Gesù viene attaccato dai farisei per ciò che stanno facendo i suoi nel giorno dedicato al riposo; Lui li protegge e chiude loro la bocca con genialità e finezza, citando le Sacre Scritture, nelle quali sottolinea che le regole esistono solo per aiutarci ad amare Dio ma non si sostituiscono all’amore. Gesù oggi mi ricorda che Lui è il Signore dei miei giorni, della mia vita, che viene prima di tutto. Mi sta dicendo che il giorno dedicato al riposo, la domenica, è una Grazia, è un dono. Mi dice: Fermati, basta affannarti, ristorati presso di me perché sei prezioso per me! Nella Eucarestia mi dà l’opportunità di partecipare al più grande dei Miracoli, il Suo Spirito rinnova la presenza di Gesù nel pane e nel vino e rende vera la Sua vittoria sulla morte. Per me ciò è l’essenza del giorno del Signore.
Sono capace di godere nel giorno del Signore la libertà, come Suo dono? Sono capace di non riempire inutilmente questo giorno, rincorrendo falsi idoli che creano illusioni e portano a delusioni?

Oggi mi fermo a riflettere come vivo il comandamento che Dio mi ha dato: ricorda di santificare le feste.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: