La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 06 settembre 2022

Martedì della XXIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 6,12-19
In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore. Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne, che erano venuti per ascoltarlo ed essere guariti dalle loro malattie; anche quelli che erano tormentati da spiriti impuri venivano guariti. Tutta la folla cercava di toccarlo, perché da lui usciva una forza che guariva tutti.
Commento
Il desiderio di Dio è quello di annunciare il suo amore “fino ai confini del mondo” e ora Gesù deve scegliere le persone più adatte a tale scopo. Prima di compiere questo passo importante “sale sulla montagna” per dialogare con il Padre, per chiedergli quale sia la sua volontà. Parlano a lungo, fino a quando arriva “la luce”.
Questo mi ricorda quando, alcuni anni dopo il mio primo incontro con Dio, conobbi una ragazza. Ci piacevamo e ci trovavamo bene insieme. Eravamo amici, ma sentivamo qualcosa in più. Condividevamo la nostra fede e volevamo fare, innanzitutto, la volontà di Dio. Perciò decidemmo di non vederci per due settimane per pregare e sottoporre alla Sua volontà il nostro desiderio di fidanzarci. Quando ci ritrovammo nella cattedrale della nostra città entrambi credevamo che Dio fosse contento della nostra scelta. Dunque, pregammo insieme e Gli chiedemmo un segno. Durante la preghiera lei prese la mia bibbia, la aprì a caso, ed incominciò a leggere una pagina del Vangelo: “…l’uomo lascerà suo padre e sua madre e i due saranno una cosa sola”. Ci guardammo negli occhi, pieni di stupore e ci abbracciammo. Ebbe così inizio la nostra bellissima storia che oggi ci trova ancora insieme.
Anche se Gesù aveva fatto tutto bene, uno dei suoi alla fine lo tradì: Giuda. Cercare di fare la volontà di Dio quindi non ci garantisce che non avremo ostacoli e problemi, ma vivere in Dio ci permette di restare uniti e fiduciosi, pure nei momenti di maggiore difficoltà.

Oggi cercherò di fare la Volontà di Dio in ogni cosa.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: