La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 10 settembre 2022

Sabato della XXIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 6,43-49
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo, né vi è d’altronde albero cattivo che produca un frutto buono. Ogni albero infatti si riconosce dal suo frutto: non si raccolgono fichi dagli spini, né si vendemmia uva da un rovo. L’uomo buono dal buon tesoro del suo cuore trae fuori il bene; l’uomo cattivo dal suo cattivo tesoro trae fuori il male: la sua bocca infatti esprime ciò che dal cuore sovrabbonda. Perché mi invocate: “Signore, Signore!” e non fate quello che dico? Chiunque viene a me e ascolta le mie parole e le mette in pratica, vi mostrerò a chi è simile: è simile a un uomo che, costruendo una casa, ha scavato molto profondo e ha posto le fondamenta sulla roccia. Venuta la piena, il fiume investì quella casa, ma non riuscì a smuoverla perché era costruita bene. Chi invece ascolta e non mette in pratica, è simile a un uomo che ha costruito una casa sulla terra, senza fondamenta. Il fiume la investì e subito crollò; e la distruzione di quella casa fu grande».
Commento
Signore hai ragione: quante volte ti abbiamo risposto con entusiasmo solo a parole, senza muovere un dito? Quasi sempre sappiamo quali sono le scelte giuste da prendere, ma non abbiamo il coraggio di riconoscerle. Stiamo così bene nel limbo dell'indecisione, perché non corriamo rischi e non sentiamo ancora il peso delle responsabilità. Non ci accorgiamo delle conseguenze dei nostri tentennamenti e non vediamo di aver già scelto l'indifferenza. Quando stiamo sugli allori, con la scusa di riposare o di prendere una pausa di riflessione, danneggiamo il nostro futuro. Ogni cosa ha il suo tempo, noi abbiamo un tempo per pensare e un tempo per agire: aiutaci a non confonderli. Perdere il treno è un lusso che non possiamo permetterci. Oggi Gesù ci spiega come essere discepoli, egli infatti parla di chi viene a lui, poi ascolta la Sua parola e infine la mette in pratica.
Stiamo vivendo davvero da discepoli?

Oggi mi prendo del tempo per pensare ad una volta in cui ho messo in pratica un insegnamento di Gesù.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: