La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 14 novembre 2022

Lunedì della XXXIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 18,35-43
Mentre Gesù si avvicinava a Gèrico, un cieco era seduto lungo la strada a mendicare. Sentendo passare la gente, domandò che cosa accadesse. Gli annunciarono: «Passa Gesù, il Nazareno!». Allora gridò dicendo: «Gesù, figlio di Davide, abbi pietà di me!». Quelli che camminavano avanti lo rimproveravano perché tacesse; ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!». Gesù allora si fermò e ordinò che lo conducessero da lui. Quando fu vicino, gli domandò: «Che cosa vuoi che io faccia per te?». Egli rispose: «Signore, che io veda di nuovo!». E Gesù gli disse: «Abbi di nuovo la vista! La tua fede ti ha salvato». Subito ci vide di nuovo e cominciò a seguirlo glorificando Dio. E tutto il popolo, vedendo, diede lode a Dio.
Commento
"Che cosa vuoi che io faccia per te? Che cosa desidera il tuo cuore? Per cosa stai vivendo le tue giornate? Qual é il pensiero che ti accompagna in questo tempo? Non aver paura di consegnarmi quelli che sono i tuoi desideri".
Forse non siamo più abituati a questo: siamo più abituati a pensare che i nostri desideri contino poco o che lasciar loro troppo spazio non sia bene...come se seguire il Signore significasse sempre intraprendere una strada di doveri, sacrifici e rinuncia. Forse nutriamo l'intima convinzione che quello che ci chiede Dio coincide, in qualche modo, con il mettere da parte noi stessi e le nostre aspirazioni. E invece la Parola di oggi ci chiede proprio il contrario: fidarci che Colui che ci sta davanti ed è custode della nostra vita, è dalla nostra parte e fa il tifo per noi, per ciò che è nel nostro cuore, e ci domanda che cos'è che cerchiamo, cos'è che più di tutto vogliamo in questo momento. È un Padre premuroso e attento a noi e alla nostra vita che desidera incontrarci lì, proprio dove sono i nostri bisogni e desideri più autentici.

Oggi voglio essere consapevole di questo sguardo di premura e di cura di Dio per me. Un amore che mi conosce profondamente e sempre ed è attento al dettaglio di ciò che vivo.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: