La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 18 novembre 2022

Venerdì della XXXIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 19,45-48
In quel tempo, Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Sta scritto: “La mia casa sarà casa di preghiera”. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri». Ogni giorno insegnava nel tempio. I capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano di farlo morire e così anche i capi del popolo; ma non sapevano che cosa fare, perché tutto il popolo pendeva dalle sue labbra nell’ascoltarlo.
Commento
"Casa di preghiera, spelonca di ladri": se penso a queste parole posso cercare di immaginare come si possa essere sentito Gesù in quella situazione nel tempio, ma ancora di più il clima presente in quel luogo: un clima di prevaricazione, di interesse, di esclusione. No, quell'ambiente in cui si sarebbe dovuto respirare l'amore di Dio e per Dio non poteva contenere solo denaro e sfruttamento della gente. La casa di Dio doveva e deve essere ancora oggi un ambiente aperto a tutti; a chi più spontaneamente sa farsi avanti nel servire il prossimo; a chi più timidamente sta a guardare da lontano, ma attende il momento opportuno per farsi avanti; a chi ha il cuore tanto in subbuglio da non capire più cosa fare e dove andare... Il Signore conosce nell'intimo il nostro cuore, ciò che sta nei nostri pensieri e nella nostra mente. Lo sguardo di Dio su di noi non potrà mai giudicare a partire dalle apparenze e dai pregiudizi, ma in base al nostro agire e alla nostra volontà di figli. Viene spontaneo allora domandarmi: se Gesù tornasse oggi ed entrasse in una delle nostre chiese e comunità, cosa troverebbe?

Quest'oggi troverò un piccolo momento per entrare in chiesa, cercando di assaporare con gli occhi dell'anima l'intimità con Lui e la Sua Misericordia per me.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: