La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 26 novembre 2022

Sabato della XXXIV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 21,34-36
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».
Commento
Non so attraverso quale strana associazione di idee, il “laccio” del Vangelo di oggi mi ha rimandato a quello che utilizzavano i cowboy. Una fune che, roteando al vento, permetteva ai mandriani di catturare il bestiame. Si tratta di un’immagine che, a pelle, non sembra indicare una grande idea di libertà. Basti pensare alla situazione dell’animale catturato che, stretto nel laccio, viene bloccato in ogni suo movimento. Funziona così anche per il giorno del Signore? Quindi la venuta del Signore è simile al laccio del cowboy che blocca in noi ogni desiderio di libertà? Il legame che si allaccia con il Maestro non è la negazione, ma la condizione della nostra libertà. E’ un legame d’amore verso il quale dovremmo catapultarci con l’agilità necessaria di chi sa trovare in Lui la ragione dell’esistenza. Il fatto è che non siamo troppo agili per fiondarci nella stretta del Suo laccio. Tutt’altro. Siamo molto appesantiti da tutto ciò che non ci permette di puntare l’attenzione sul Cristo per lanciarci nel Suo legame.

Oggi individuo un peso che, come zavorra ingombrante, mi impedisce di lanciarmi verso il Signore. Mi voglio impegnare ad eliminarlo dal mio cuore.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: