La Gioia del Vangelo

calendar

giovedì 15 dicembre 2022

Giovedì della III settimana di Avvento

image of day
Dal Vangelo di Luca 7,24-30
Quando gli inviati di Giovanni furono partiti, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle: «Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Una canna sbattuta dal vento? Allora, che cosa siete andati a vedere? Un uomo vestito con abiti di lusso? Ecco, quelli che portano vesti sontuose e vivono nel lusso stanno nei palazzi dei re. Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Un profeta? Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. Egli è colui del quale sta scritto: "Ecco, dinanzi a te mando il mio messaggero, davanti a te egli preparerà la tua via". Io vi dico: fra i nati da donna non vi è alcuno più grande di Giovanni, ma il più piccolo nel regno di Dio è più grande di lui. Tutto il popolo che lo ascoltava, e anche i pubblicani, ricevendo il battesimo di Giovanni, hanno riconosciuto che Dio è giusto. Ma i farisei e i dottori della Legge, non facendosi battezzare da lui, hanno reso vano il disegno di Dio su di loro».
Commento
“Hanno reso vano il disegno di Dio su di loro”.

Dio ha voluto che fossimo noi, volontariamente e per amor suo, a sceglierlo. Altrimenti, se ci avesse costretti che amore sarebbe? Gesù conferma che Dio ha un piano per ognuno di noi, ma afferma anche che noi possiamo scostarci dal suo piano, rifiutarlo, ignorarlo o riempirci di qualsiasi altra cosa, persona o idea. Potremmo perfino seguire la persona più santa di questa terra, ma se ci fermassimo a quella persona e non andassimo oltre, non seguendo chi ci indica, staremmo vanificando il Suo disegno.

Ho avuto modo di intravedere e di sperimentare un po’ dell’Amore di Dio (quel poco a cui sarei in grado di resistere) e mi ha stravolto la vita e solo pensare che potrei vanificare ciò che Lui vuole per me mi fa “paura”. Come si fa allora a capire quale sia il suo piano per noi? Rispetto a coloro con cui Gesù parlava noi siamo avvantaggiati! Abbiamo lo Spirito Santo che ci ricorda le sue parole e abbiamo la Parola, che ci svela il suo messaggio e sappiamo che il suo disegno per noi è vivere nell’Amore, prima verso di Lui e quasi contemporaneamente verso i fratelli: “Amatevi come Io vi ho amato”. 


Ti chiedo Spirito Santo di vegliare su di noi e di aiutarci ad accorgerci se stiamo rischiando di rendere vano il Suo disegno per noi, facendoci tornare sulla Sua strada. Ti chiedo anche di farmi comprendere che non esiste un piano migliore per me di quello che Lui ha pensato.
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: