La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 09 gennaio 2023

Lunedì della I settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Marco 1,14-20
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, mentre anch'essi nella barca riparavano le reti. Subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedèo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui
Commento
Spesse volte ci rendiamo conto che gli eventi della vita sono concatenati e una crisi può aprire a una opportunità. Succede così anche nel testo di oggi: il tragico arresto del Battista apre alla fase dell'annuncio del Regno da parte di Gesù. Un annuncio essenziale ma che va al cuore di ogni uomo, da sempre. "Il tempo è compiuto": no, non siamo al capolinea della storia, ma ci è dato di vivere un tempo in pienezza, perché fecondato dalla visita di Dio. "Il regno di Dio è vicino": Dio, l'inaccessibile, in Gesù si rende prossimo (è questo il significato di vicino!), possiamo sperimentare la Sua presenza qui e ora. "Convertitevi": non è questione di fare opere di bene, ma di cambiare mentalità, modo di vedere e assumere la Sua prospettiva. "Credete nel Vangelo": tutto diventa possibile solo se sappiamo fidarci, abitare nel Vangelo, perché la Buona Notizia è Gesù stesso. Questo avviene nella nostra storia di ogni giorno: Gesù ci incontra nel nostro quotidiano, come ha incontrato anche i primi discepoli pescatori. Ma stravolge la nostra vita, non perché ci viene chiesto l'impossibile, ma perché ci viene data la possibilità di vivere in modo nuovo quello che siamo e che facciamo. I discepoli pescatori sono e pescatori rimangono: ma Gesù li rende capaci di portare in superficie, alla luce, non i pesci del lago ma gli uomini che dagli abissi del peccato, sono portati alla Luce del Regno. Sento decisivo anche per me l'annuncio di Gesù?

Spirito Santo, dammi il sapore della novità nell'incontrare e nel camminare con Gesù!
Ascolta il Vangelo del Giorno
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: