La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 12 maggio 2024

Ascensione del Signore

image of day
Dal Vangelo di Marco 16,15-20
In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno». Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio. Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore agiva insieme con loro e confermava la Parola con i segni che la accompagnavano.
Commento
Vieni Spirito Santo, donaci la gioia di portare il Vangelo a tutti.

Il brano di Vangelo di oggi potrebbe sembrare triste ad una prima lettura: Gesù sale al cielo e lascia i suoi amici.
I discepoli non staranno più fisicamente con Lui, non condivideranno più il pane nella mensa.
Ma Gesù mostra, ancora una volta, tutto l’amore che ha verso di loro, lasciando una sorta di testamento. Delle semplici indicazioni riassunte in due verbi: andate e proclamate!
Le Sue parole hanno una forza incredibile, e fortunatamente i discepoli l’hanno avvertita tutta, tanto che il loro “andate” è arrivato fino a noi.
Ma se penso a noi, oggi, alla Chiesa, alle nostre parrocchie, sembra quasi che questo messaggio di Gesù si sia ribaltato. Il contrario di andate e proclamate è “state fermi e zitti”. Loro partirono e predicarono: dappertutto! E noi?
Andare? Fare? Perché?
Proclamare? Ma no..
E la gioia dell’annuncio del Risorto, dove è finita?
Non tiriamoci sempre indietro, non limitiamoci a fare il minimo indispensabile! La fede è viva, è vita e va testimoniata!
E il messaggio più bello ce lo dice la fine di questo brano: “il Signore agiva con loro!”
Il Signore agisce con noi oggi se continuiamo a portare la Sua Parola, con gioia, ad ogni creatura.

Il piccolo impegno che posso fare oggi per “partire e predicare” è continuare a sostenere la mia comunità, anche dove si fa fatica, e continuare a stare accanto ai miei sacerdoti, testimoniando la mia fede con gioia!
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


sguardo,vicina

Giovanni 21,15-19

by Primo Annuncio
pietro,fida

Luca 21,20-28

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: