La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 15 gennaio 2024

Lunedì della II settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Marco 2,18-22
In quel tempo, i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Vennero da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?». Gesù disse loro: «Possono forse digiunare gli invitati a nozze, quando lo sposo è con loro? Finché hanno lo sposo con loro, non possono digiunare. Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora, in quel giorno, digiuneranno. Nessuno cuce un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio; altrimenti il rattoppo nuovo porta via qualcosa alla stoffa vecchia e lo strappo diventa peggiore. E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino spaccherà gli otri, e si perdono vino e otri. Ma vino nuovo in otri nuovi!».
Commento
Ci sono delle cose che sembrano scontate, non vi pare? Come non cucire una toppa di panno grezzo su un abito vecchio, o come non versare vino nuovo in otri vecchi. Eppure oggi Gesù ci ricorda che è nelle cose scontate della vita che si gioca tutta quanta la nostra riuscita, la nostra felicità, la nostra vocazione. Perché non è scontato, nemmeno ovvio, il nostro Sì, non è scontata la nostra quotidianità, avere cura delle persone che amiamo, andare al lavoro, dedicarsi ai propri hobby, non è scontato neppure andare a Messa e pregare. Nulla è scontato perché il nostro tempo non è una nuova pezza grezza o legno di otri invecchiati, o cibo non mangiato. È piuttosto un abito da indossare, un vino da bere, cibo da assaggiare insieme perché Qualcuno c’è. Lo Sposo è con me. Non ha senso un abito, un buon vino o un digiuno, non ha senso la vita se non è per amore. Per cosa vivo? Per chi e con chi vivo?

Spirito Santo, donami l’amore che è il sale della vita!
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


volare,volo

Marco 12,28-34

by Primo Annuncio
vivo,domande

Giovanni 3,7-15

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: