La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 03 aprile 2023

Lunedì della Settimana Santa

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 12,1-11
Sei giorni prima della Pasqua, Gesù andò a Betània, dove si trovava Làzzaro, che egli aveva risuscitato dai morti. E qui fecero per lui una cena: Marta serviva e Làzzaro era uno dei commensali. Maria allora prese trecento grammi di profumo di puro nardo, assai prezioso, ne cosparse i piedi di Gesù, poi li asciugò con i suoi capelli, e tutta la casa si riempì dell'aroma di quel profumo. Allora Giuda Iscariòta, uno dei suoi discepoli, che stava per tradirlo, disse: «Perché non si è venduto questo profumo per trecento denari e non si sono dati ai poveri?». Disse questo non perché gli importasse dei poveri, ma perché era un ladro e, siccome teneva la cassa, prendeva quello che vi mettevano dentro. Gesù allora disse: «Lasciala fare, perché ella lo conservi per il giorno della mia sepoltura. I poveri infatti li avete sempre con voi, ma non sempre avete me». Intanto una grande folla di Giudei venne a sapere che egli si trovava là e accorse, non solo per Gesù, ma anche per vedere Làzzaro che egli aveva risuscitato dai morti. I capi dei sacerdoti allora decisero di uccidere anche Làzzaro, perché molti Giudei se ne andavano a causa di lui e credevano in Gesù.
Commento
Gesù è in cammino verso Gerusalemme, dove sa che sarà ucciso e compirà la sua missione ed in questo percorso si ferma in quella casa di Betania a Lui tanto cara, dove abitano i suoi amici Marta, Maria e Lazzaro. È bello vedere come in questo momento in cui comincia a profilarsi con più chiarezza e forza l’odio nei suoi confronti, Lui, che è non solo vero Dio ma anche vero uomo, va a cercare il conforto dei suoi amici. E loro lo accolgono e gli fanno compagnia, ognuno secondo la propria personalità: Marta, come tante altre volte, lo serve a tavola; Lazzaro, che Lui aveva risuscitato, sta lì con Lui; e Maria usa di ciò che aveva di più prezioso per cospargergli i piedi. Inoltre i tre fratelli accolgono non solo Lui ma anche altri commensali, come a sostenerlo nella Sua missione di annuncio e dono totale di sè agli uomini.
Forse all’inizio di questa Settimana Santa possiamo guardare all’episodio del Vangelo che abbiamo appena letto e chiederci: io come posso fare compagnia a Gesù nel suo cammino verso la croce? Come posso servirlo nella Sua missione di salvezza?

Spirito Santo ti chiedo di aiutarmi a vivere oggi e questa settimana Santa guardando a Gesù, stando con Lui, perché possa essere più cosciente del dono che Lui ha fatto di sé per me.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


cuore,parole

Luca 6,1-5

by Primo Annuncio
farisei,legge

Marco 7,1-13

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: