La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 01 gennaio 2024

Maria Santissima Madre di Dio

image of day
Dal Vangelo di Luca 2,16-21
In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com'era stato detto loro. Quando furono compiuti gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima che fosse concepito nel grembo.
Commento
“Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore”. La capacità di Maria di custodire nel suo cuore la Parola non si arena in una prospettiva narcisistica. Della serie: la Parola è mia ed è tutta per me, solo per me stessa. E’ come se la Madonna, nel riempirsi della logica d’amore del Figlio, ce la volesse donare per giocare la carta vincente sul tavolo da gioco della nostra vita. Ci accorgiamo che, iniziando un nuovo anno, tocca a Maria fare le carte e a distribuircele. L’asso nella manica, che ha custodito nel suo cuore, non lo tiene nascosto. Lo lancia sul banco della nostra umanità, perché sia illuminato dalla Parola del Figlio. La conclusione di un anno passato e l’inizio di uno nuovo ci obbligano ad una riflessione sul tempo che abbiamo a disposizione: il pensiero va a chi ci ha aiutato e sempre ci aiuterà a dare un senso allo scorrere dei nostri giorni. Grazie alla speranza, alla preoccupazione, alla determinazione e alla dolcezza di chi è stato capace di farcelo gustare. E con la pazienza e l’arte di chi, come Maria, ci invita a riempirci di Vangelo e a ridonarLo, in semplicità, a chi condivide il nostro cammino.

Nella preghiera voglio ricordare con immensa gratitudine, tutti coloro che, come in cielo e così in terra mi hanno aiutato, mi aiutano e sempre mi aiuteranno a realizzare i miei sogni e a mischiare con sapienza le carte della mia vita. Custodendo e donando la Buona Notizia.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


perch,innanzitutto

Giovanni 20,11-18

by Primo Annuncio
maria,vedere

Marco 12,1-12

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: