La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 20 giugno 2023

Martedì della XI settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 5,43-48
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: "Amerai il tuo prossimo" e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».
Commento
“ma io vi dico...”. Quando ascoltiamo queste parole, ci possono provocare un po’ di amarezza o di sconforto, perché umanamente non siamo portati ad amare coloro che ci fanno del male, anzi possono uscire sentimenti di vendetta. Tutto questo lo dobbiamo vedere alla luce dell'ultimo versetto. “Voi siate perfetti”. Spesso abbiamo una giustificazione per non amare e non perdonare coloro che ci hanno fatto del male, pensando che noi siamo persone semplici con tanti difetti e limiti, come potremmo amare e perdonare come Dio? Pensiamo allora all’amore infinito che Dio ha per noi: fa brillare il sole su tutti i suoi figli indistintamente, scelta di un Padre che non rifiuta mai di donare misericordia. Sentirci amati da Dio ci aiuta a capire che perdonare significa non solo liberare l’altro dalla colpa, ma liberare anche noi dal rancore, dal risentimento e odio. Questi sentimenti vengono sostituiti da altri più nobili che ci permettono di ricostruire relazioni rotte, che tornano ad essere splendidamente spirituali. Ne possiamo esserne capaci soltanto sotto l’azione dello Spirito Santo e in comunione con Dio. Se così non fosse, sarebbero queste le uniche parole che riusciremmo a dire: no, così Gesù ci chiedi troppo, non riusciamo a perdonare e amare il nemico! Ma queste parole vengono dalla carne non dallo Spirito Santo.

Spirito Santo vieni, riempi il mio cuore del Tuo amore perché io possa perdonare tutti e sempre!
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio