La Gioia del Vangelo

calendar

martedì 30 aprile 2024

Martedì della V settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 14,27-31a
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: "Vado e tornerò da voi". Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l'ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate. Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il prìncipe del mondo; contro di me non può nulla, ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre, e come il Padre mi ha comandato, così io agisco».
Commento
Spirito Santo donami il Dono della Luce e della Pace.

Giovanni in questo brano di Vangelo ci racconta di un grande dono che Gesù ci fa, la Pace. In questo nostro tempo la Pace è invocata e ricercata da tutti, anche se sembra irraggiungibile perché tanti, tutti ne parlano ma nessuno ferma le guerre. La pace di cui ci parla Giovanni è una cosa diversa, è la luce dell’amore di Dio che abita nel nostro cuore. Questa pace ci viene donata da Gesù, è sempre con noi anche quando noi siamo lontani da Dio o ci dimentichiamo di Lui. Coltiviamo questa pace quando costruiamo una relazione profonda con Dio, un rapporto con il Padre. Gesù parla ai discepoli del dono di sé, spiega ai discepoli che Egli resterà sempre con loro e con noi, nonostante non sia più presente. Anche noi come i discepoli facciamo fatica a capire le parole di Gesù. Il nostro vivere quotidiano è carico di fatiche e spesso siamo concentrati sulle fatiche e non siamo in grado di guardare oltre, verso un orizzonte più ampio. Gesù ci invita a guardare in alto, con il cuore illuminato dalla luce e pieno di pace, vivendo orientati verso la meta: lì dove c’è la vera casa, lì dove c’è il Padre, lì dove c’è il Signore Gesù, nostra vera pace. Il fondamento della pace e della luce che Gesù ci dona è proprio questo sguardo che ci apre al cammino verso il Padre. La vera pace si fonda proprio sulla consapevolezza che, grazie a Gesù, è definitivamente aperta la strada verso Dio stesso.
La pace che abbiamo ricevuto in dono mi da forza per continuare il cammino che Gesù mi indica?

Oggi invoco dal Signore il dono della pace.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


relazione,dominare

Giovanni 5,1-16

by Primo Annuncio
perch,barella

Matteo 5,27-32

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: