La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 12 luglio 2023

Mercoledì della XIV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 10,1-7
In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di Alfeo, e Taddeo; Simone il Cananeo e Giuda l’Iscariota, colui che poi lo tradì. Questi sono i Dodici che Gesù inviò, ordinando loro: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d’Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino».
Commento
"Non voi avete scelto me ma io ho scelto voi" e i vostri nomi sono: Chiara Luce, Osvaldo e Moyra, Tommaso da Olera, Giovanni Paolo II, fra Agostino, Teresina del bambino Gesù, Roberta, Sofia, Ignazio di Loyola, Elisabetta, Benedetto da Norcia... Ha scelto me, Corrado, mio papà, mia mamma, i miei suoceri! Bellissimo! Mi è piaciuto così tanto sentire scandire i nomi degli apostoli e tra le righe cogliere tratti della loro storia e personalità, che è come riecheggiata in me la voce della nostra chiamata! È la chiamata delle chiamate! È Gesù che ad uno ad uno dice il nostro nome e dicendolo fa ascoltare agli altri la nostra storia, le nostre potenzialità e debolezze e la grazia che ci ha abitati. Ci ha invitato inaspettatamente senza merito a camminare, anzi a correre dentro questa storia che se lasciamo nelle Sue mani di vasaio viene modellata tanto da dare senso compiuto alle nostre semplici vite. Ricordo molto bene una telefonata ricevuta tanti anni fa: il curato chiamò uno per uno, senza preavviso, dicendoci che aveva un progetto da condividerci e che sarebbe stato bello con altri ragazzi lavorare per il Signore. Nacque così un gruppo ben affiatato che animò per cinque anni le domeniche pomeriggio dei bambini. Non sempre certo riusciamo a fare il bene e allora abbiamo imparato a fermarci e rimetterci in sintonia con la voce di Gesù per ripartire con più consapevolezza. Siamo nel solco della Chiesa, in cammino con quelli che ci hanno preceduto, piccoli tasselli di un mosaico che narra la storia della Salvezza.

Santo Spirito, oggi mi metto in profondo ascolto di ciò che hai da dirmi.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


signore,pietro

Luca 21,20-28

by Primo Annuncio
sguardo,vicina

Matteo 16,13-19

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: