La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 19 luglio 2023

Mercoledì della XV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 11,25-27
In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo».
Commento
Gesù benedice il Padre.
Così si apre il Vangelo di oggi. Con una parola di bene che sale dalla Terra al Cielo.
Mi colpisce questa dinamica verticale della parola che da Gesù, mandato in missione nel mondo, sale al Cielo per poi tornare alla Terra. Come se Gesù dicesse: "anche tu, che ti riconosci Figlio, benedici il Padre mio, il Padre Nostro e dal Cielo discenderà la Sua benedizione per Te".
Il Figlio che loda il Padre a cui piace rivelarsi ai piccoli.
Perché i piccoli hanno spazio per Qualcuno. Ai piccoli si può fare un dono.
Chi pensa di sapere già tutto non si mette in condizione di ricevere. Nella sua libertà, nega uno spazio.
Gesù sembra proprio volermi svelare il Suo segreto in queste righe: "Tutto mi è stato dato dal Padre mio". Quando vivo dipendente dall'amore di Dio, è allora che posso essere felice, certa che quel "Tutto", quella pienezza verrà da Lui. Non è qualcosa che ha a che fare col mio impegno. È qualcosa che coinvolge il rapporto con Dio. L’autenticità di questo rapporto. Ha a che fare con un dono. Un regalo. Da Qualcuno che ci ama davvero. Che mi ama davvero.
Oggi mi chiedo: come conosco Dio? Lascio lo spazio perché si riveli nel mio essere piccola creatura?

Spirito Santo, fammi dono di quell'Amore che è il vero "Tutto" della vita.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


perdono,fratello

Giovanni 20,1-9

by Primo Annuncio
dono,pasqua

Matteo 21,28-32

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: