La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 03 febbraio 2024

Sabato della IV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Marco 6,30-34
In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po'». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.
Commento
Leggendo questo Vangelo non posso non tornare alla meravigliosa esperienza vissuta coi ragazzi della parrocchia in montagna, durante le vacanze di Natale. Giornate intense che hanno richiesto tanto impegno, ma l'entusiasmo e la gioia che ci ha travolti tutti, dai più piccoli ai più grandi, è stata qualcosa di impagabile e memorabile. Dopo questi doni è inevitabile metterti davanti al Signore per ringraziare di aver potuto toccare con mano ancora una volta il miracolo della collaborazione profonda e della condivisione della fede e della nostra umanità. Ciò diventa possibile solo grazie al Suo aiuto e alla Sua Presenza: certi risultati da soli non avremmo mai potuto raggiungerli. Ecco allora per me l'importanza di accogliere ancora una volta il Suo invito a ritirarmi in disparte, da sola con Lui, per contemplare la Sua Grazia, per riconoscere con umiltà la mia pochezza e per rinnovare, nonostante tutto, la mia piccola disponibilità con cuore largo, nella certezza che Lui completa ciò che manca a chi si affida a Lui.
A volte la routine della vita può affaticare l'esistenza facendola sembrare meno significativa, ma se c'è la costanza di tener fisso lo sguardo su ciò che conta davvero e si cerca di rinsaldare il legame con il Signore ravvivandone il contatto quotidiano, prima o poi i frutti non tardano a manifestarsi. Perciò mi domando: quanto sono disposta a ritirarmi alla presenza del Signore per lasciarmi ricaricare da Lui?

Oggi ringrazio per i momenti belli e di luce della mia vita e invoco lo Spirito Santo sulle ombre e sulle fatiche di questo mio tratto di strada alla Sua sequela.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


donna,diversa

Giovanni 7,40-53

by Primo Annuncio
davvero,importa

Marco 7,24-30

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: