La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 23 maggio 2020

Sabato della VI settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo secondo Giovanni 16,23-28
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena.Queste cose ve le ho dette in modo velato, ma viene l’ora in cui non vi parlerò più in modo velato e apertamente vi parlerò del Padre. In quel giorno chiederete nel mio nome e non vi dico che pregherò il Padre per voi: il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio.Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo; ora lascio di nuovo il mondo e vado al Padre».
Commento
"Sono un viandante sullo stretto marciapiede della terra, e non distolgo il pensiero dal Tuo volto che il mondo non mi svela” così scriveva San Giovanni Paolo II.

Perché il “mondo” non riesce a svelare il volto del Padre? Nel solco dell’evangelista Giovanni in questo caso il “mondo” assume un significato negativo: il “mondo” e? anche la “mondanita?”.Uno stile di vita che rigetta coscientemente e coerentemente la verita?, l’amore, il bene, la giustizia. Si tratta proprio del mondo con cui spesso scendiamo a compromessi.Alla fine del Vangelo di oggi Gesù dichiara di essere uscito dal Padre e venuto nel mondo. In quello stesso mondo che non rivela il volto del Padre che Lui è venuto a raccontare. In quello stesso mondo in cui siamo invischiati quando siamo più preoccupati a prendere piuttosto che a dare.Chiediamo al Signore di apprendere il suo stile che, non essendo quello del “mondo”, è l’unico capace di svelarci il volto del Padre. Una rivelazione che ci dona la gioia piena.

Mi impegno in una scelta concreta di generosità e di attenzione all’altro. Il nostro donarci possa essere un piccolo segno di guarigione dalla nostra logica di “mondo”.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


linerzia,ritorno

Luca 23,35-43

by Primo Annuncio
croce,cristo

Matteo 25,14-30

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: