La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 15 giugno 2024

Sabato della X settimana del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 5,33-37
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete anche inteso che fu detto agli antichi: “Non giurerai il falso, ma adempirai verso il Signore i tuoi giuramenti”. Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché è la città del grande Re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare: “Sì, sì”; “No, no”; il di più viene dal Maligno».
Commento
Ti invoco, Spirito Santo,  affinché tu aiuti ciascuno di noi a sentirsi libero e a coltivare un cuore sincero.


“Non giurerai il falso”, dice il Signore ai suoi discepoli e di conseguenza a noi.

In un mondo come quello di oggi, tra smartphone, Pc e realtà virtuale il rischio di nascondersi dietro a uno schermo con delle bugie e non affrontare la realtà, anche scomoda, è davvero molto elevato.

La verità è un concetto molto delicato, ma rende liberi dice il Signore. Lui è la Via, la Vita e appunto la Verità; Egli ci conduce e ci illumina il sentiero meraviglioso che percorriamo ogni giorno. Bisogna mantenere lo sguardo verso il Cielo, verso la Sua Presenza senza che il Maligno “giochi” le sue carte, attaccandoci, attendendo il momento giusto per intrufolarsi distruggendo tutto quello che di bello c’è dentro di noi e intorno a noi. 

E noi, siamo in grado di non giurare il falso? Siamo consapevoli di ciò affermiamo?

Nei prossimi giorni, vorrei impegnarmi, in un momento di adorazione eucaristica, a confidarmi e affidarmi completamente al Signore, a fare un esame di coscienza, accostandomi poi anche al Sacramento della Riconciliazione, per sentire il cuore davvero leggero e libero e pieno di vita.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


cuore,fragilit

Giovanni 15,18-21

by Primo Annuncio
vangelo,perseguiteranno

Luca 11,37-41

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: