La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 05 febbraio 2023

V domenica del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 5,13-16
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».
Commento
Il Vangelo di oggi mi ha stuzzicata e incuriosita. Gesù non smette mai di darci le sue istruzioni di vita per vivere come in una perenne missione. Gli insegnamenti oggi sono concreti e con parole chiare, che non possono essere equivocate. Gesù mi dice e ci dice che siamo il sale della terra e la luce del mondo. Se il sale perdesse il suo sapore non sarebbe in grado di dare gusto al cibo. Se la luce perdesse la sua luminosità ci sarebbe sempre il buio. Gesù ci invita ad essere sale e luce per noi stessi e per le persone che incontriamo ogni giorno, ci invita inoltre a non sprecare la luce e il sale che sono dentro di noi. Ci affida il compito di evangelizzatori, perché la luce e il sale non servono solo a noi per affrontare la nostre sfide quotidiane, ma ci servono per essere testimoni con tutte le persone che incontriamo, perché noi che crediamo in Gesù e ci affidiamo a Lui, con i Suoi insegnamenti abbiamo nuovi strumenti per affrontare la vita. Gesù oggi mi invita a non disperdere quei doni essenziali che mi ha dato. Ogni giorno scelgo di essere sale e luce, per avere la capacità di affrontare i problemi come opportunità di crescita e per essere come un fratello che sa camminare vicino agli altri, e che questa fraternità vissuta nell’amore possa essere luce e sale, che si diffonde in mezzo a tutta l’umanità.

Spirito Santo, aiutami a non sprecare il sale e la luce che mi hai dato di essere per il mondo.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


modello,maestro

Matteo 4,12-23

by Primo Annuncio
reti,discepoli

Matteo 23,1-12

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Servizio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: