La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 14 luglio 2023

Venerdì della XIV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 10,16-23
In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Ecco: io vi mando come pecore in mezzo a lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. Guardatevi dagli uomini, perché vi consegneranno ai tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe; e sarete condotti davanti a governatori e re per causa mia, per dare testimonianza a loro e ai pagani. Ma, quando vi consegneranno, non preoccupatevi di come o di che cosa direte, perché vi sarà dato in quell’ora ciò che dovrete dire: infatti non siete voi a parlare, ma è lo Spirito del Padre vostro che parla in voi. Il fratello farà morire il fratello e il padre il figlio, e i figli si alzeranno ad accusare i genitori e li uccideranno. Sarete odiati da tutti a causa del mio nome. Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato. Quando sarete perseguitati in una città, fuggite in un’altra; in verità io vi dico: non avrete finito di percorrere le città d’Israele, prima che venga il Figlio dell’uomo».
Commento
Mi piace particolarmente il vangelo di oggi. Se letto solo nella prima parte può spaventare: “vi mando come pecore in mezzo ai lupi!”. Insomma, anche no!
Ma poi c’è tutto l’amore di Gesù, che ancora una volta arriva come una carezza: “Non preoccupatevi di cosa dire... Ve lo suggerisco io!”.
Torno con la mente ai tempi della scuola quando durante un’interrogazione cercavo con lo sguardo qualche parola suggerita, per non fare una figuraccia.
Sorrido pensando a quante volte la vita ci mette di fronte a delle prove e Gesù oggi ci sta dicendo di cercare in Lui il suggerimento.
A volte, noi cristiani ci sentiamo bloccati dalle situazioni che incontriamo, vorremmo essere testimoni, ma lasciamo perdere proprio perché non sappiamo cosa dire.
Gesù ci spinge a confidare nello Spirito Santo, senza paura di andare controcorrente!
Di fronte a quello che ci spaventa, appunto pecore in mezzo ai lupi, Gesù ci fa guardare più lontano.
Il cristiano è sì pecora, ma conta sull’aiuto dello Spirito Santo. E Dio è più potente di qualunque branco di lupi!
La strada per seguire Gesù è la strada della testimonianza, del dare la vita per amore.
Chi vive così non ha bisogno di preoccuparsi delle parole, perché lo Spirito suggerirà ogni cosa e donerà la forza di resistere alle prove, al dolore e alle sofferenze della vita.

Se in questa giornata mi capita di dover rispondere a chi mi provoca, cerco il suggerimento del Signore, per essere coerente con la mia fede, saldamente ancorata alla Parola.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


santo,completamente

Giovanni 14,1-6

by Primo Annuncio
cuore,fede

Marco 1,21b-28

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: