La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 14 giugno 2024

Venerdì della X settimana del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 5,27-32
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Non commetterai adulterio”. Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. Se il tuo occhio destro ti è motivo di scandalo, cavalo e gettalo via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geènna. E se la tua mano destra ti è motivo di scandalo, tagliala e gettala via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geènna. Fu pure detto: “Chi ripudia la propria moglie, le dia l’atto del ripudio”. Ma io vi dico: chiunque ripudia la propria moglie, eccetto il caso di unione illegittima, la espone all’adulterio, e chiunque sposa una ripudiata, commette adulterio».
Commento
Spirito Santo purifica i miei desideri, il mio sguardo, i miei gesti: rendili limpidi perché possano essere guidati dalla Verità. 


Ci sono desideri puri, buoni che conducono alla libertà perché fanno verità su noi stessi e ci guidano a vedere il Bene che possono generare. Quando un desiderio, uno sguardo, un gesto generano il Bene per me e per l’altro allora sono desideri, sguardi, gesti di Bene per me e per l’altro. Oggi mi pare che la Parola diriga il mio cuore a riconoscere cosa c’è dietro-dentro ogni mio pensiero, ogni mio desiderio, ogni mio sguardo, ogni mia azione. Cosa cerco, chi cerco nei miei desideri, con i miei sguardi e con i miei gesti?  

Oggi scelgo di guardare in modo generativo chi incontro: riconosco e do un nome al Bene che scaturisce dall’incontro.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


parla,alcune

Matteo 16,13-23

by Primo Annuncio
risposta,pietro

Luca 9,28-36

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: